Comunicato Stampa della Conferenza Episcopale delle Marche

I vescovi delle Marche si sono incontrati a Loreto mercoledì 9 maggio. Il Presidente, l’arcivescovo di Pesaro mons. Piero Coccia, ha informato circa gli argomenti affrontati nel recente Consiglio Permanente della CEI comunicando alcuni adempimenti in vista dell’Assemblea Generale dei Vescovi che si terrà a Roma dal 21 al 24 maggio p.v. In particolare, i Vescovi ai sono soffermati sulle nuove disposizioni concernenti la concessione di contributi finanziari della CEI per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto, come pure sul decreto generale per la protezione dei dati personali. L’arcivescovo emerito di Fermo, mons. Luigi Conti ha tenuto una comunicazione sulle nuove forme di vita consacrata presenti nella nostra regione.
I vescovi hanno infine approvato il rendiconto consuntivo della CEM del 2017 e quello preventivo del 2018. Il vescovo di Urbino, mons. Giovanni Tani, ha aggiornato la CEM a proposito della Commissione presbiterale marchigiana chiedendo che i consigli presbiterali di ogni diocesi indichino i loro rappresentanti presso la commissione regionale per eleggere i rappresentanti per la commissione presbiterale italiana ed ha concluso con alcune proposte per meglio organizzare il ritiro annuale regionale dei presbiteri, religiosi, diaconi con una preparazione nelle diocesi e nelle metropolie per analizzare aspetti e sfide della vita dei presbiteri nelle Marche. Come ogni anno all’incontro dei Vescovi è seguita la celebrazione in basilica di Loreto della santa Messa presieduta dal card. Menichelli, arcivescovo emerito di Ancona con sacerdoti anziani, malati e disabili, iniziativa organizzata con il sostegno del l’UNITALSI. I Vescovi delle zone terremotate si sono quindi recati a Roma per un incontro con il presidente della CEI e a seguire con il commissario straordinario on.le De Micheli.

Loreto, 09 maggio 2018

Arcivescovi e Vescovi Marchigiani

Print Friendly, PDF & Email