Sto alla porta e busso

Nato dalla collaborazione del Servizio di Pastorale giovanile, Caritas e Ufficio liturgico questo piccolo libro, che trasmettiamo, ci è offerto per vivere l’ Avvento 2018.

Esso vuole essere – leggiamo nell’introduzione – un semplice compagno di strada…. Ogni giorno ci regala una Parola, un breve commento,una storia, che possano aiutarci nell’incontro con quel Volto che ci visita!
Leggiamo ancora:“Abitare” è il verbo di chi non si accontenta più di vagabondare lungo le strade, i volti e gli eventi che accadono, di chi non si accontenta di lasciarsi segnare inconsapevolmente dal tempo che scorre o di passare le strade con sguardo assorto e distratto, ma desidera attraversare dal di dentro ogni cosa, fermarsi, “stare” nelle pieghe della storia che gli è data, interrogarla quando si mostra misteriosa, contemplarla quando si rivela sorprendente e vasta, abbracciarla con tutto il carico di sorpresa, di bellezza, e anche di fatica, che porta con sé!”

SUSSIDIO di AVVENTO – Sto alla porta e busso

Print Friendly, PDF & Email