Mons. Spina: “E’ una Chiesa giovane e viva”

“Dalle Marche siamo in tutto 86, con due vescovi e alcuni sacerdoti”, racconta Mons. Angelo Spina, arcivescovo di Ancona, arrivato a Panama con i ragazzi marchigiani dopo i giorni a Chitré per il gemellaggio. “L’esperienza del gemellaggio è stata bellissima, un’accoglienza favolosa, con momenti di fede e di preghiera, di conoscenza e di scambio di doni tra le chiese. È una chiesa giovane, viva, bella”.

E come si sono preparati i giovani all’incontro? “Punto di approfondimento per prepararsi a questa Gmg, il brano del Vangelo con l’Eccomi di Maria”.

Le aspettative sono alte e autentiche: “Incontrare il Signore Gesù che la Madonna ci ha portato: è Lui il Salvatore dell’uomo. E poi la parola forte di Papa Francesco anche a seguito del Sinodo sui giovani. I giovani sono qui per ascoltare il Papa ed essere una Chiesa unita e giovane. La Chiesa è viva, evviva la Chiesa”.

 

Print Friendly, PDF & Email