“Noi in gioco per la Macroregione”, l’Arcivescovo firma il pallone

Promuovere attraverso lo sport l’amicizia fai giovani, stili di vita sani, sono alcuni degli intenti che si propone l’Associazione Giovani Ancona con il presidente Diego Franzoni, in collaborazione con diversi enti ed istituzioni. La presentazione dell’evento “Noi in gioco per la macroregione” è stato presentato nel salone del palazzo vescovile. Sono intervenuti: il presidente del CONI Fabio Luna, l’assessore allo sport del comune di Ancona Andrea Guidoni, Franco Lorenzini in rappresentanza dell’Autorità Portuale e Marino Montalbini per il comune di Arcevia, da sempre partner. L’incontro è stato condotto da don Dino, direttore dell’ufficio sport della Arcidiocesi. Diego Franzoni ha illustrato l’evento e dato spazio a tutti di poter intervenire durante la conferenza stampa.

L’Arcivescovo Angelo ha firmato i palloni, come una benedizione per i tanti ragazzi che si incontreranno per disputare gare di calcio. Nel suo intervento ha detto: “I ragazzi di oggi nascono già europei, aiutiamoli a vivere nell’amicizia attraverso lo sport, a creare buone relazioni mettendo al centro il primo e insostituibile valore dello sport che è la persona umana…In questo anno in cui celebriamo l’anno in cui S. Francesco è partito dal porto di Ancona per la Terra Santa, diffondiamo i veri valori umani e lo sport sia via per la pace. Dio benedica quanti si impegnano a far incontrare i ragazzi di paesi diversi e i giovani perché siano per il mondo portatori di amicizia, di speranza e di bene”.

 

Print Friendly, PDF & Email